www.bertinettobartolomeodavide.it

 

Il mio Amiga 1200 nel 2015

 

Finalmente dopo due settimane di lavoro, installazione e disinstallazione di software... Lunghe attese e prove su prove sono riuscito a 'creare' il mio Amiga 1200 moderno. Vedere andare su internet questo prodigioso computer fantastico, navigare tra le pagine web con i sui browser(ibrowser e Aweb) straordinario! Con Yam scaricare la posta, inviare email con allegati in tempi non molto differenti da quelli richiesti dai PC 4 o 5 anni fa entusiasmante.

Ci sono voluti vari passaggi per installare tutto quanto partendo da zero. Infatti non ho mai usato alcun emulatore ma sempre in mio amiga vero, doto che se provavo ad utilizzare l'emulatore succedeva spesso che tutto si piantava, probabilmente la gestione dei dischi CF di Winuae non perfetta. Cos ho partizionato il disco fisso CF, quindi via con l'installazione di Workbench 3.0, installazione dei driver di cf reader pcmcia. Quindi tutto il materiale presente sulla cf esterna stato installato nel seguente modo:

- AmigaOS 3.9

- Installer di Amikit 8.1

Dopo una giornata a copiare file l'Amiga era finalmente pronto per tutti i passaggi successivi con quel  mitico OS di Amikit Real!

Quindi era il momento di far andare su internet il mio computer retr e per farlo serviva uno stack tcp decente(installazione passo passo)... Cos dopo vari test e tempo perso ho preso la decisione di ordinare EasyNetPro su AmigaKit. Un gran successo ed una facilit di configurazione disarmante. Quindi ho infilato la mia scheda WIFI nello slot Pcmcia(Amiga spento mi raccomando!) quindi i driver prism2v2. Installazione di EasyNetPro, scansione delle reti wifi e ho scelto quella fornita dal mio cellulare android senza crittografia. Salvataggio ed inserimento dei parametri di rete in Easy Net Pro(ip, gateway, dns). Riavvio ed un click su connetti ed il gioco fatto!

La navigazione su internet con Amiga, anche se la mia configurazione in termini di processore non portentosa, risultata scorrevole. Quindi il test passato al client di posta Yam con la configurazione dei parametri pop3 di libero.it senza SSL. Vedere ricevere le email, inviarle con e senza allegati stata una vera emozione.

Poi il test di molte altre applicazioni stato un vero spasso. Il Commodore Amiga 1200 pronto per essere usato anche in tempi moderni(2015) dopo decenni dalla sua produzione dalla casa madre...

 

User questo Amiga con parsimonia dato che l'usura implacabile ed i pezzi di ricambio sono sempre pi rari. Il mio obbiettivo quello di usarlo in versione virtuale creando una copia dell'Hard Disk CF sul emulatore e realizzare lavori in grafica 3d con Lightwave. Come gi ho fatto precedentemente sulla macchina vera... Ora per dovr ripiegare su WinUae per evitare danni visto l'incredibile numero di ore e calcolo che questo hobby richiede!

Configurazione Hardware:

- Amiga 1200 con alimentatore sovradimensionato originale Commodore.

- Scheda acceleratrice DKB Cobra a 33mhz(ora blizzard 1230+fpu - nov 2015)

- 128 Mb di Edo Ram

- Disco fisso CF da 4Gb

- Scheda Wifi pcmcia di Cabletron System

- Memoria di massa CF da 1Gb pcmcia

 

 

Alcuni test di videogame storici per la piattaforma Amiga qui presentata, grazie al loader WHDload: