www.bertinettobartolomeodavide.it

 

Usare la Basic Stamp 2 di Parallax

 

 

PROGRAMMA 9 - controllo servomotori

Ricreare un'azione meccanica con la nostra basicstamp ora Ŕ facilissimo attraverso il controllo dei servomotori. Brevissimi impulsi che partiranno dal microprocessore 'diranno' il da farsi ai motori. Vediamo queste poche linee basic:

'{$STAMP BS2}

---> Specifica il modello di basicstamp usata
 

'Servomotori'

---> Assegna il titolo

'Variabili'
sinistro var word
destro var word
time var word

---> Dichiaro le variabili necessarie

'Costanti'
sinistro=1000
destro=500
time=20

---> Assegno i valori per il senso di rotazione e la velocitÓ


'Porte'
low 12 :'necessario un valore basso della porta 12'
low 13 :'necessario un valore basso della porta 13'

---> Abbasso la corrente delle porte 12 e 13 prima di assegnare gli impulsi di rotazione del ciclo

ciclo:
pulsout 12,sinistro :'invia una certa frequenza alla porta indicata per il sermomotore (da 750 a 1000 rotazione antioraria)'
pulsout 13,destro :'invia una certa frequenza alla porta indicata per il sermomotore (da 500 a 750 rotazione oraria)'
pause time :'rallenta il ciclo e quindi la velocitÓ di rotazione'
goto ciclo

---> Ciclo di rotazione dei servo motori, dove Ŕ indicato il senso e la pausa che assegna un certa velocitÓ di moto
 

Download listato

Testo - Motori - Tasto - Variabili - Infrarossi - Valori - Contatto - FotoResistore - ServoMotori - TelecomandoIR - Cicalino - TermoResistore - MicrofonoLm358

 

INDIETRO

 

Se ritenete che il contenuto di questo sito ed il mio lavoro possano esservi stati utili in qualche modo e possano aver cambiato in piccola misura la vostra vita, potrete contribuire al mantenimento e alla diffusione dei materiali in esso contenuti con una donazione di importo completamente libero. Ovviamente non siete obbligati ma se qualcuno deciderÓ di aderire gliene sar˛ infinitamente grato!